La Cambogia Tra Giungle e Archeologia
La Cambogia tra giungle e archeologia
La Cambogia tra giungle e archeologia
Il viaggio inizia dedicando 2 giorni alla visita di Angkor Wat e dei siti archeologici che compongono quel maestoso complesso di arte e storia conosciuto come Gran Circuit. Da Siem Reap si partirà poi per scoprire alcuni dei tesori cambogiani. Si visiterà il Phnom Kulen, un Parco Nazionale immerso nella giungla e solcato da fiumi e torrenti, dove si nascondono templi arroccati e tesori archeologici nel letto dei torrenti. Non potrà mancare l'escursione al lago Tonle Sap, la culla nella quale si fondò il glorioso Impero Khmer e dove oggi si possono ammirare villaggi di pescatori e etnie minoritarie di diversa origine, che vivono in pittoresche case di legno galleggianti sul fiume. Infine nel profondo nord della Cambogia, in una zona rurale e tradizionale si trova il sito di Koh Ker che ingloba le rovine della grande città antica di Chok Garjar.
a partire da € 695
Durata: 7 giorni / 6 notti
Partenze: tutti i sabato da Siem Reap
Assistenza: guide locali in lingua italiana
Note: partenze di gruppo garantite con un minimo di 2 partecipanti 
Galleria
Programma di viaggio
Day 1 - Arrivo a Siem Reap
Arrivo all aeroporto di Siem Reap, accoglienza della nostra guida locale e trasferimento all Hotel. Resto della giornata a disposizione, cena libera e pernottamento in hotel.
Day 2 - Grand Circuit – Bantey Srei – Angkor Wat
Colazione in hotel. 08:00 ca. Partenza per il celebre sito storico di Angkor. Si inizierà la giornata con il cosidetto “Grand Tour” di Angkor. Prima tappa al Prasat Kravan, una delle costruzioni più antiche di Angkor e costituito da 5 torri allineate tra loro. Breve tappa quindi alle Srah Srang (le “piscine reali”) prima di giungere nell’area dell’immenso bacino artificiale Yasodharatataka (nome moderno East Baray). Poco più a sud svetta la maestosa cinquina di torri del Tempio di Stato del Re Rajendravarman II: il Pre Rup, un colossale “tempio-montagna” dalle imperiose proporzioni. Circa 20km più a nord troviamo invece uno dei capolavori artistici più raffinati e pregiati che gli antichi Khmer ci abbiano tramandato. Si tratta di un piccolo tempio interamente ricoperto di stupendi bassorilievi. Oggi il tempio è noto come Banteay Srei, la “cittadella delle donne”. L’intero pomeriggio sarà dedicato alla meraviglia per antonomasia di Angkor, il luogo che fin dalla sua riscoperta ha scatenato la fantasia e il desiderio del mondo occidentale: il mitico Angkor Wat. Considerato oggi come una delle più sensazionali meraviglie del nostro pianeta, questa colossale costruzione detiene diversi primati tra i quali il prestigio di essere il complesso religioso più grande del mondo! Pernottamento a Siem Reap.
Day 3 - Ta Phrom – Angkor Thom – Preah Khan
Colazione in hotel. 08:00 ca. Partenza per una nuova giornata di visite ad Angkor. La giornata inizierà all’Angkor Thom, la gigantesca città fortificata alla quale si accederà attraversando la porta oggi più celebre: il “South Gate”. Al suo interno si trovano “la Terrazza degli Elefanti” e la “Terrazza del Re Lebbroso”, interamente scolpita con stupendi bassorilievi. Al centro geometrico dell’Angkor Thom si trova il celebre “Bayon”, noto al mondo per le sue innumerevoli torri sulle quali sono scolpiti i giganteschi volti in pietra. Queste stupende rovine saranno il perfetto preludio alla visita del Ta Phrom, famoso tra i turisti internazionali anche per l’aspetto selvaggio nel quale si presenta. Ancora oggi, giganteschi alberi si sorreggono sui muri del monastero e le loro possenti radici si insinuano tra le intercapedini dei massicci blocchi di arenaria a costituire un mistico connubio tra arte, storia e natura. Nel pomeriggio si visitera' il secondo colossale monastero, noto come Preah Khan. La sua importanza simbolica è sottolineata dalla costruzione, lungo il suo stesso asse longitudinale, del grande bacino artificiale al centro del quale furono poste le “terme” oggi note con il nome di Neak Pean. Pernottamento a Siem Reap.
Day 4 - Gruppo di Rolous - Lago Tonle Sap
Colazione in hotel. 8:00 ca. Si raggiungerà il sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. Oggi questo luogo è noto come Rolous e qui possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispettto ad Angkor ma ugualmente cariche di fascino. I templi Preah Ko e Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” . Pranzo in ristorante en route. A seguire Escursione in barca sul Tonle Sap, il lago più grande del Sud-Est Asiatico che nella stagione delle piogge espande a dismisura le sue dimensioni. Oggi sulle rive del lago si possono ammirare diversi villaggi di pescatori, generalmente appartenenti ad etnie minoritarie di diversa origine, che vivono in pittoresche case di legno galleggianti sul fiume. Rientro in hotel al termine delle visite. Pernottamento a Siem Reap.
Day 5 - Phnom Kulen National Park
Colazione in hotel. 08:00 partenza dall'hotel Il monte Kulen si trova diverse decine di km a nord di Siem Reap e costiuisce oggi uno dei Parchi Nazionali più interessanti e piacevoli del Paese. È infatti ricoperto di fitta vegetazione e solcato da diversi fiumi e torrenti che formano alcune graziose cascate sulle pendici del monte. La storia ci racconta inoltre che sulla sua vetta ebbe luogo la cerimonia religiosa che incoronò Jayavarman II quale primo Re del Regno unificato dei Khmer. Visitandolo oggi potremo poi scoprire un’ulteriore stupenda meraviglia: si tratta dei raffinati bassorilievi scolpiti direttamente nel letto dei torrenti! Questi bassorilievi rappresentano generalmente dei Linga. Oltre ai bassorilievi, la visita al Phnom Kulen includerà anche alcune cascate di notevoli dimensioni nonchè un più recente tempio Buddista costruito sul dirupo della montagna ed all’interno del quale è custodita una grande statua del Buddha reclinato. Pranzo pic-nic (lunch box) al Parco Nazionale. Rientro a Siem Reap previsto nel corso del pomeriggio (16:00 ca). Pernottamento a Siem Reap.
Day 6 - Koh Ker e Beng Mealea
Colazione in hotel. 08:00 ca Partenza da Siem Reap per raggiungere un luogo remoto nel profondo nord della Cambogia, in una zona rurale e tradizionale. Qui si trova un sito archeologico oggi noto come Koh Ker che ingloba le rovine della grande città antica di Chok Garjar, capitale del Re Jayavarman IV che all’inizio del X secolo e per circa 30 anni usurpò il trono di Angkor. Il monumento più eclatante e sensazionale di Koh Ker è il Prasat Thom costituito da una possente e sontuosa piramide a 7 gradoni. Lungo il percorso che da Siem Reap conduce a Koh Ker si potrà inoltre visitare uno dei templi Khmer più misteriosi ed allo stesso tempo più affascinanti. Identificato con il nome generico moderno di Beng Mealea (lo “stagno con i fiori di loto”), si tratta di un colossale esempio di tempio “in piano” a torre centrale in uno stile difficilmente identificabile. Pranzo pic-nic (lunch box) a Koh Ker. Rientro a Siem Reap previsto per il tardo pomeriggio (17:30 ca). Pernottamento a Siem Reap
Day 7 - Siem Reap - Aeroporto
Colazione e check-out entro le 12:00. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia o per la prossima tappa del vostro viaggio in Asia.
Quota di partecipazione individuale
A partire da € 695 con sistemazione in camera doppia
+      LA QUOTA COMPRENDE
  • Trasferimenti e trasporto in minibus con aria condizionata,
  • Tutte le visite e le escursioni come da programma, con assistenza di guide locali parlanti italiano;
  • Sistemazione in camera doppia negli hotel menzionati nel programma di viaggio;
  • Tutte le prime colazioni e i pasti come da programma;
  • Assicurazione Filo Diretto Assistenza al Viaggiatore. Per le garanzie di Assistenza, Spese Mediche e Bagaglio. Vedi i dettagli nella sezione Informazioni www.darwinviaggi.com/it/informazioni
+      LA QUOTA NON COMPRENDE
  • I voli intercontinentali dall’Italia;
  • Le spese e gli extra di carattere personale;
  • Quanto non specificato nella voce “la quota comprende”;
  • Il visto di ingresso in Cambogia, circa 30 USD;
  • Le quote d’iscrizione pari a € 40.
  • Assicurazione facoltativa contro le penali di annullamento da richiedere al momento della prenotazione;
  • Assicurazione facoltativa ad integrazione rimborso spese mediche.

 

Al momento della prenotazione verranno fornite le migliori tariffe disponibili per i voli dall'Italia a Siem Reap in collaborazione con:

Via dei Campani, 63
00185 Roma
tel.: 064941161
fax: 064940472
info@darwinviaggi.com
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

® DARWIN SAS - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01982491001